Matino presenta “I rossi” in Feltrinelli

Venerdì 27 aprile, alle ore 18, Umberto Matino presenterà il suo nuovo libro I rossi alla Feltrinelli in centro a Verona. Il giallo storico ripercorre il periodo che va dalla grande epopea ottocentesca alla rivolta giovanile e operaia degli anni Settanta e attraversa l’Italia intera. Durante l’incontro, l’autore dialogherà con lo storico Giovanni Florio.

Umberto Matino ha scritto un nuovo romanzo in cui il genere giallo e la leggenda incontrano la Storia: I rossi. Tutto parte dai Tzimber, boscaioli cimbri di origine tedesca, che nella loro discesa si insediano nelle valli alpine e diventano, piano piano, operai e imprenditori. Creano  assieme un comparto industriale, tessile e metalmeccanico, che diventa potentissimo in Italia e in Europa, ma si schierano anche gli uni contro gli altri in una spietata lotta di classe. Seguendo queste suggestioni, la narrazione dell’autore si spinge fino ai giorni dei movimenti giovanili e operai degli anni Settanta, in un’appassionante epopea.

Sarà possibile saperne qualcosa di più, e soprattutto incontrare Umberto Matino, venerdì 27 aprile alle ore 18 alla libreria Feltrinelli in via Quattro Spade 2, a Verona. L’autore si confronterà anche con lo storico Giovanni Florio.

Spunti simili avevano stimolato la creatività dello scrittore di Schio anche in passato. È infatti famoso in particolare per la cosiddetta “trilogia cimbra”, composta da La valle dell’orco, L’ultima anguàna, Tutto è notte nera. Nei suoi libri si concentra sulla storia minore del Veneto e sceglie la forma letteraria del giallo e del noir. Un altro elemento che li accomuna è il desiderio di illustrare la cultura e il carattere dei luoghi e delle persone posti al centro delle storie.

Per info:

Tel. 045.8090863

email: eventi.verona@lafeltrinelli.it

www.lafeltrinelli.it