Gilberto Antonioli presenta un nuovo volume di poesie

Mercoledì 5 aprile ore 17 presso la Biblioteca civica di Verona, via Cappello 43, in Sala Farinati, Gilberto Antonioli, presenta un nuovo volume di poesie edite da Quinta Parete: “L’incertezza non è sempre confusione” con prefazione di Eleonora Castellano.

La manifestazione, dopo il saluto del direttore della Biblioteca civica di Verona Agostino Contò, sarà condotta da Claudia Farina la quale presenterà l’autore, la sua storia, le sue molteplici attività e successivamente  i relatori, i musicisti, i fotografi, i coordinatori. Da porre in rilievo la presenza dell’attore Fabio Testi, che reciterà alcune poesie. I relatori saranno Augusta Celada e Giuseppe Vaccari.

Questo volume di poesie merita grande attenzione per il fatto che le liriche alla prima lettura ci sorprendono per la loro intensità. Il timbro acceso e appassionato e il sicuro senso del ritmo, i margini di violenza espressiva, sono segni di una poesia vissuta ed espressa in toni di partecipazione viva, che si fa carico di un sentimento umano che percorre il testo a tutto campo, anche là dove non sembra imporsi perché abilmente e sottilmente nascosto, ed è un sentimento acuto, profondo, coinvolgente.

Si nota, fin dall’inizio, una spasimante energia metaforica, che trova soluzioni inedite ed ardite. Il ritmo è inserito nel codice genetico della poesia italiana, di cui Antonioli si impossessa con grande abilità e partecipazione, (anche perché fa parte del suo vissuto) e che egli sviluppa con intensa ed abile partecipazione, nascondendo tra le pieghe del pensiero, significati altri e profondi.

Ingresso libero.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.