L’esistenza umana secondo Lev Tolstoj, raccontata da Riccardo Perina

Nuovo appuntamento al Modus, il teatro di piazza Orti di Spagna, con lo spettacolo “La morte di Ivan Il’ič” di Lev Tolstoj che andrà in scena domenica 12 maggio alle ore 21.00, per la rassegna “Teatro d’Altro”.

Renato Perina darà voce allo spettacolo organizzato a cura di Manuela Pollicino, accompagnato dalla fisarmonica di Giuseppe Zambon. Perina è un attore e regista veronese, dottore di ricerca in Pedagogia generale e sociale, porta avanti da molti anni laboratori di teatro e ricerca scientifica in ambiti considerati ai margini: psichiatria, carcere, scuole di periferia.

Il racconto “La morte di Ivan Il’ič” fu pubblicato da Lev Tolstoj nel 1886. Lo spettacolo al Modus racconta in modo semplice e lineare temi che investono la nostra contemporanea esistenza, interrogandola e provocandola. Si raccontano l’ambizione, il prestigio, il denaro e le inquietudini attraverso un monologo interiore di raffinata spiritualità.

Al centro il percorso che dalla malattia conduce alla consapevolezza e accettazione della morte come concreta possibilità, attraverso cui si svelano le ipocrisie e le dissimulazioni in cui è immersa la vita del protagonista.