A Legnago la cultura fa rima con KULT

Da luglio ad agosto Legnago si trasformerà in una piccola Hollywood. Torna, infatti, la rassegna cinematografica, letteraria e musicale KULT, con cinema all’aperto, spettacoli, incontri e concerti per grandi e piccoli.

Due mesi all’insegna del cinema, per grandi e piccoli a Legnago, dove torna KULT, la rassegna culturale giunta alla sua quarta edizione. La kermesse, nata grazie alla forza sinergica e al coinvolgimento di sempre più numerose realtà associative operanti sul territorio legnaghese da parte dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Legnago, ha l’obiettivo di valorizzare la cultura nelle sue più svariate forme e nei suggestivi luoghi della città, come il Centro Ambientale Archeologico, il giardino del Museo Fioroni, la golena dell’Adige e il cortile di Cassa Padana.

Tra novità importanti come il Kult Stelle e Kult Mix, che hanno ampliato il programma, il palinsesto coprirà i mesi di luglio e agosto con serate dedicate alla letteratura, alla musica, al cinema, al teatro, al cibo, con spettacoli, dibattiti, letture e degustazioni. In particolare, i mercoledì saranno dedicati al cinema all’aperto: nel mese di luglio presso il Centro Ambientale, ad agosto in Piazza Costituzione di Porto, con titoli che spaziano dal drammatico al comico, dallo storico all’azione, per terminare come di consueto con il film di animazione per bambini.

Gli eventi legati alla Letteratura si terranno presso il giardino del Museo Fioroni. Si aprirà con la serata di martedì 10 luglio, dedicata alla presentazione del libro Tutta la vita che vuoi, di Enrico Galliano. Il martedì successivo l’appuntamento sarà con Roberto Riccardi e la presentazione del suo libro “La notte della rabbia”. Il Professor Bolcato si riconferma “Direttore” delle serate dedicate alla musica jazz con l’organizzazione di tre serate in tre differenti location della città (Caffè Teatro Salieri, birreria La Gabbia e L’Arte de Gelato). Nell’ambito musicale si esibiranno anche Leonardo Frattini, con uno spettacolo dedicato al grande Enzo Jannacci, e il Corpo bandistico A. Salieri, con il tradizionale “Concerto di S. Rocco” in piazza S. Martino.

Il teatro, quest’anno  nella splendida cornice del cortile di Cassa Padana, avrà per protagoniste tre serate imperdibili a partire da Ah! capolavoro di delicatezza e divertimento di e con Sergio Bonometti, a cui seguirà il monologo di Marina Visentini Senza Niente. Il Presidente di Teatro Magro e il reading Lavorar! di Mirko Artuso. Sarà poi riproposta a grande richiesta la serata “Calici di Stelle”, sabato 11 agosto, organizzato in collaborazione con le sorelle Anna e Francesca Gobbi di annafrancesca vini, accompagnate dai Lettori ABC e dagli Astrofili, che coinvolgeranno il pubblico alla ricerca delle stelle cadenti.

I più piccoli, invece, con la sezione KULT.Kids, saranno intrattenuti dalle letture delle avventure di Pinocchio con musica dal vivo a cura di Gianni Franceschini, mentre l’associazione “La Tela di Leo” incanterà i più piccoli con “Una valigia di stelle”. Si animerà con musica, proiezioni e buon cibo anche la golena del fiume Adige con “Sound of the River”, manifestazione che si terrà sabato 25 agosto presso la “spiaggia della mutua”, uno dei polmoni verdi della città di Legnago. A chiudere il ricco palinsesto, sabato 1° settembre, l’associazione OpenArt proporrà la seconda edizione “Legnago Rockabilly Night”, un autentico tuffo nel passato anni Cinquanta con musica, esibizione di ballerini, cibo a tema e sfilata d’auto d’epoca.

Hanno sostenuto la realizzazione della rassegna: Fondazione Cariverona – Cerea Banca – L’Arte del Gelato – Bonauto – Ottica Zerbinati – Bisson&Favato – Pasticceria Ghirlanda.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.