In Capitolare per tre secoli di codici miniati

Sabato 1 giugno La Biblioteca Capitolare ripropone un’esposizione temporanea dedicata ai preziosissimi manoscritti miniati di cui è custode. Previsti anche laboratori per i più piccoli che potranno vestire i panni di antichi amanuensi.

Le miniature nelle pagine degli antichi codici da sempre hanno suscitato stupore e meraviglia negli occhi di chi le osservava. Elementi preziosi per arricchire i volumi ma densi di numerosi significati. La miniatura è chiamata anche ars illuminandi, forse dalla luce che le pagine ricevono per mezzo dei colori e della doratura, o forse dall’utilizzo di lacche alluminate per comporre i colori.

A causa dei provvedimenti viabilistici adottati in occasione del Giro d’Italia, l’esposizione sarà visitabile soltanto sabato 1 giugno. Domenica 2 giugno, infatti, la Capitolare resterà chiusa. È prevista una visita guidata al mattino, alle ore 11:30, e una al pomeriggio, alle 16:00, al prezzo di 10 euro. Nelle fasce orarie 10:30-11:30 e 12:30-16:00 sarà invece possibile accedere all’esposizione senza guida al prezzo di 5 euro.

I visitatori potranno scoprire la miniatura nel corso di tre secoli, dal XIV al XVI. Per l’occasione verranno esposti alcuni tra i più bei codici conservati in Biblioteca. Del XIV secolo una delle nove coppie di corali, considerati il più importante corpus esistente della miniatura veronese del Trecento, un bellissimo messale e un compendio di diritto canonico compilato da Uguccione da Pisa. Del XV secolo un testo di botanica ricco di disegni dipinti a mano, un’epitome di Pier Candido Decembrio delle Vite di Plutarco, dove sono illustrati personaggi della civiltà greca e romana, e un codice con capilettera miniati di Tito Livio. Infine per il XVI secolo saranno esposti due codici di argomento religioso. Un primo manoscritto di messe con notazioni musicali, delicati motivi floreali e animali e una Bibbia nella quale ogni foglio è contornato da uno spettacolare fregio dorato.

Sabato pomeriggio, alle ore 16:00, parallelamente alla visita guidata si terrà un laboratorio didattico per bambini. I piccoli partecipanti, di età compresa fra i 6 e i 12 anni, scopriranno i segreti di questa antica e affascinante arte. Nel corso del laboratorio “Artisti in Miniatura” potranno infatti mettersi nei panni degli antichi amanuensi e realizzare la propria miniatura personale. Inoltre, al termine dell’attività, i bambini potranno portare a casa il proprio lavoretto come ricordo della giornata. L’iscrizione al laboratorio è obbligatoria e dovrà essere effettuata entro e non oltre giovedì 30 maggio 2019. Il costo è di 10€ a bambino, ma sono attive numerose promozioni per le famiglie. È previsto infatti uno sconto fratelli per la partecipazione al laboratorio (biglietto al costo di 5 euro per il secondo figlio) e uno sconto famiglia per i genitori dei bambini che partecipano all’attività (7 euro per la visita guidata anziché 10).

L’evento è in collaborazione con Fondazione Discanto e gode del patrocinio del Comune di Verona.