Il premio “Ilcorsaronero” a Bianca Pitzorno

Sarà sabato 18 maggio alle 10.30 a Negrar la cerimonia di consegna del premio “Ilcorsaronero” alla scrittrice Bianca Pitzorno.

Il premio “Emilio Salgari” di letteratura avventurosa, in collaborazione con il Comune di Negrar-Assessorato alla Cultura, Università del Tempo Libero di Negrar, Associazione e rivista “Ilcorsaronero”, assegnano quest’anno il riconoscimento alla scrittrice Bianca Pitzorno.

In occasione della consegna del premio, sabato 18 maggio alle 10.30 nell’auditorium della scuola primaria di Negrar (via Cavalieri di Vittorio Veneto), Margherita Forestan, Beatrice Masini, Luca Crovi dialogheranno con Bianca Pitzorno intorno alla sua vita, alla sua scrittura e del suo ultimo romanzo: “Il sogno della macchina da cucire” (Bompiani).

«Certi scrittori sono meglio dei loro scritti, altri peggio – ha scritto dell’autrice il collega Roberto Piumini –. Bianca è esattamente quello che scrive, e scrive esattamente quello che è: una libertaria assoluta, cocciuta, struggente, irriverente, immersa fino al tallone, e oltre, in un’ironia umanistica e generosa, in complicità piena di vita e intelligenza, che i suoi lettori, istintivamente, riconoscono e amano».

Il premio è stato attribuito in passato a Paolo Bacilieri, Massimo Carlotto, Van De Sfroos, Jeffery Deaver, Valerio Evangelisti, Ernesto Ferrero, Victor Gischler, Jean-Christophe Grangè, Francesco Guccini, Joe R. Lansdale, Björn Larsson, Loriano Macchiavelli, Mino Milani, Alberto Ongaro, Arturo Pérez-Reverte, Matteo Strukul, Paco Taibo II, Tim Willocks.

A Bianca Pitzorno sarà consegnata la riproduzione della statua di Emilio Salgari realizzato dallo scultore Sergio Pasetto.

Il 16 maggio 2019 si terrà il consueto pranzo salgariano a tema all’Alberghiero del Chievo. Per informazioni e prenotazioni: ilcorsaroneroeu@gmail.com; Roberto Fioraso, tel. 3384637391, rfioraso@interfree.it; Claudio Gallo, tel. 3892310254; maxclaudiogallo@gmail.com; Nini Piglialepre tel. 3473154423,piglialeprenini@alice.it.