Il Museo tattile Omero realizzerà un percorso all’Egizio del Cairo

Museo tattile Omero al Cairo
ANCONA . Museo Omero al Cairo per nuovo percorso tattile per non vedenti che sarà inaugurato al Museo Egizio. +++ NON SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

Al Cairo saranno 12 le opere da toccare con didascalie Braille, l’inaugurazione sarà il 20 giugno.

Il Museo tattile Omero di Ancona realizzerà un percorso di visita dedicato ai non vedenti al Museo egizio del Cairo. Un percorso che prevede 12 splendide opere, tra le quali Il faraone Amenhotep II (1428-1397 a.C.) con la dea Meretseger, granito, da Karnak (Luxor), scelte da far toccare, con didascalie in braille inglese, arabo e italiano che hanno impegnato Daniela Bottegoni e Saad Kalida.

Ogni opera sarà corredata di reading pen con file audio nelle tre lingue con descrizioni. Verrà fornita una mappa a rilievo del museo con indicazione di opere e legenda in Braille inglese e arabo. Tra i pezzi prescelti per la lettura tattile la statua seduta della dea Sekhmet, granito nero, dal tempio di Mut a Karnak (Luxor), la sfinge del faraone Amenemhat III (1842-1794 a.C.) granito, la triade del faraone Menkaura (2494-2472 a.C.), grovacca, da Giza. Il 20 giugno sarà il ministro delle Antichità Khaled el-Anany, alla presenza dell’ambasciatore italiano Giampaolo Cantini, a inaugurare il percorso tattile. (Ansa)