I Colori della Danza: 59 scuole di ballo veronesi al Teatro Romano

Appuntamento lunedì 17 e martedì 18 giugno, a partire dalle 20.45. In scena stili di danza che vanno dal classico al moderno e dal contemporaneo al folcloristico.

Sul palco del Teatro Romano gli allievi di 59 scuole di ballo veronesi. L’appuntamento è per lunedì 17 e martedì 18 giugno, a partire dalle 20.45, con “I Colori della danza”, manifestazione che ha già raggiunto la sua diciassettesima edizione. In scena, attraverso le coreografie di ballerini di tutte le età, stili di danza che vanno dal classico al moderno e dal contemporaneo al folcloristico. Ogni serata si alterneranno sul palco circa una trentina di scuole, per un suggestivo spettacolo di ballo.

Filo conduttore delle esibizioni sarà quest’anno il tema “Terra un bene da proteggere”. La danza, dunque, diventa mezzo per rivolgere al pubblico un messaggio d’amore e di rispetto per l’ambiente e per tutto il nostro pianeta. La rassegna intende offrire ai giovani ballerini un’occasione per mostrare al pubblico le proprie capacità, in una cornice splendida e importante quale il Teatro Romano.

Per entrambe le serate prevista, inoltre, anche la partecipazione di diversi ospiti. Lunedì 17 sarà la volta di Pio Campo – Centro Internacional de Dançaterapia María Fux e la Compagnia Ariston Proballet. Martedì 18 ancora il Centro Internacional de Dançaterapia María Fux e la Compagnia ErsiliaDanza. Il biglietto d’ingresso avrà un costo di 5 euro.

La manifestazione, promossa dall’associazione Nuova Soledarte in collaborazione con il Comune, è stata presentata questa mattina in municipio dall’assessore alla Cultura Francesca Briani insieme al presidente della 1ᵃ Circoscrizione Giuliano Occhipinti. Presenti anche Varhynia Ziliotto e Alberta Finocchiaro di Soledarte. «Una grande opportunità per molte scuole veronesi di esibirsi sul suggestivo palcoscenico del Teatro Romano – sottolinea l’assessore Briani –. Un bellissimo momento di incontro per tanti giovani ballerini e per le loro scuole. Sono loro che, insieme, collaborano da anni nella splendida riuscita di questo importante spettacolo».

Come nella scorsa edizione, inoltre, sarà presente una delegazione di Medici senza Frontiere. A presentare la raccolta fondi che sarà promossa nelle due serate di spettacolo in favore delle loro iniziative è stata questa mattina la dott.ssa Elda Baggio.