TEDx Verona, “liberi di essere” per due giorni

Sabato 4 maggio un anticipo con i laboratori, poi domenica la giornata immersiva vera e propria. Torna in Gran Guardia l’evento dedicato all’innovazione. Tra gli speaker quest’anno anche un giovane di 18 anni, che è riuscito a brevettare uno stent cardiaco

Compriamo in rete per avere spedizioni immediate, cerchiamo offerte smart per navigare veloci, viviamo di stories che durano ventiquattr’ore. Tutto è incredibilmente veloce: la nostra storia, il nostro ritmo, le nostre aspirazioni. E se esistesse un modo per fermare le cose, concentrarsi sull’essenziale e tornare allo zero? Su questa riflessione mette le radici TEDx Verona, la due giorni dedicata all’innovazione che torna in Gran Guardia il 4 e il 5 maggio. Sabato con un anticipo, primo nella storia dell’appuntamento veronese, che vedrà un confronto tra speaker e pubblico ai TEDx Lab. La domenica invece si passa all’evento vero e proprio, come lo conosciamo da cinque anni.

“Per il quinto anno consecutivo l’Università degli Studi di Verona – ha esordito Marta Ugolini – patrocina l’evento scaligero dedicato all’innovazione, alla tecnologia e al design. Anche per questa edizione tra i relatori protagonisti della giornata di domenica 5 maggio sarà presente un rappresentate del nostro ateneo: si tratta di Evelina Tacconelli, Professore Ordinario di Malattie Infettive e Direttore della Clinica delle Malattie Infettive all’Università di Verona, Azienda Ospedaliera Integrata”. Ad intervenire anche l’assessore Filippo Rando che ha sottolineato l’importanza di iniziative come TEDxVerona che, mettendo al centro l’individuo, danno spazio e voce ai cittadini di oggi e a quelli di domani imprimendo un nuovo orientamento alla società. “É infatti fondamentale – ha continuato Rando – guardare al futuro con consapevolezza e intelligenza”.
In occasione della conferenza stampa sono stati svelati anche gli ultimi quattro speaker che completano la rosa dei relatori di questa edizione di TEDxVerona. Si tratta della già citata Evelina Tacconelli, Settimio Benedusi, Francesca Rossi ed Elianto.

Si parte sabato 4 maggio con TEDxVerona LabDay, unico TEDx italiano con una giornata dedicata a 17 laboratori strutturati in tavole rotonde e workshop, per poi proseguire domenica 5 maggio con il classico evento TED, i cui biglietti sono andati esauriti in pochissimo tempo.

4 maggio – TEDxVerona LabDay
I TEDxLab saranno moderati da giornalisti professionisti e consentiranno di ascoltare e interagire con gli esperti di diversi settori: relatori selezionati, imprenditori, ex speaker di TEDxVerona e di altri TEDx italiani.
Le attività proposte affronteranno 5 temi principali: Human & Citizen, Personal Growth 2019, Creating the Future, Express Yourself! e Co-Creation Methodology.
Ecco nel dettaglio le 5 aree tematiche proposte:
Human & Citizen: cosa significa essere cittadini del mondo? Ma ancora di più: cosa significherà esserlo nel prossimo futuro? Come si evolverà il contesto socio-politico in cui viviamo? Sono questi e molti altri i quesiti ai quali saremo chiamati a rispondere. In HUMAN & CITIZEN scoprirai come fiducia, informazione e benessere siano aspetti cruciali del tessuto sociale del futuro. Vieni a vedere! Human. Scopriremo come i rapidissimi progressi tecnologici impattano sulle fondamenta della società e sull’essere umano, quali sono le conseguenze e come interviene l’etica.
Personal Growth 2019: a grandissima richiesta, tornano in questa edizione i 4 laboratori di PERSONAL GROWTH! Incentrati sulla sperimentazione di strumenti e metodologie volte alla crescita personale, quest’anno scoprirai come disimparare per imparare, essere flessibile e “liquido” nella società di oggi, andare oltre i percorsi lineari e padroneggiare le professioni del domani. Vieni a vivere l’energia che serve per darsi una bella scarica di vitalità!
Creating the Future: pensare al futuro è vantaggioso. Pianificarlo è funzionale. Unire le forze per crearlo è la chiave. CREATING THE FUTURE è il percorso tematico che promuove l’incontro e il confronto con persone e organizzazioni che ogni giorno operano in connessione per tracciare una direzione del domani. Attraverso i laboratori di CREATING THE FUTURE potrai immergerti in queste realtà e respirare il futuro. Sei dei nostri?

Express Yourself!: ci sono milioni di modi per esprimere chi siamo. Esistono differenti modalità con cui possiamo mostrare la nostra personalità, i nostri sogni, i nostri talenti. Abbiamo moltissimi mezzi per comunicarci agli altri: con le parole, coi gesti, con il cibo. Puoi scoprire questi e altri di nuovi metodi di “comunicarti” con i lab di EXPRESS YOURSELF! Si comincia con il public speaking, si prosegue con l’improvvisazione teatrale, il gusto e il disegno. Non ti basta? Iscriviti subito!
Co-Creation Methodology: se condividiamo le esperienze, possiamo dare vita a qualcosa che prima non c’era? Se mettiamo insieme le idee di tutti, riusciamo a creare valori e significati che fanno vibrare le corde emozionali? La risposta è assolutamente si e abbiamo anche due metodi infallibili per farlo: LEGO® SERIOUS PLAY® e DESIGN THINKING. Quando il gioco si fa serio, i duri si iscrivono al lab!

I workshop, che avranno una durata media di circa 90 minuti, sono in programma dalle 10 alle 18 del sabato. Sono ancora disponibili i biglietti per partecipare a TEDxVerona LabDay, acquistabili sul sito ufficiale www.tedxverona.com.

5 maggio – L’evento TEDxVerona
Il tema scelto quest’anno è “Zero, la libertà di essere”. Compriamo in rete per avere spedizioni immediate, cerchiamo offerte smart per navigare veloci, viviamo di stories che durano ventiquattr’ore. Tutto è incredibilmente veloce: la nostra storia, il nostro ritmo, le nostre aspirazioni.
E se esistesse un modo per fermare le cose, concentrarsi sull’essenziale e tornare allo zero? Zero è l’unico numero reale, né positivo né negativo. Zero è l’attimo in cui si compie l’eclisse e ci fermiamo a guardare, sospesi tra buio e luce. Per ognuno di noi è tempo di dare spazio alla propria pagina bianca, alla libertà di essere per diventare il punto d’inizio, l’elemento essenziale.
Sul palco dell’Auditorium della Gran Guardia si alterneranno i già annunciati Alberto Mattiello, Asmund Asdal, Bruno Bertelli, Giuseppe Bungaro, Silvia Ferrari, Zeno Pisani, Federica Fragapane e Nicola Rizzoli. Protagonisti dell’edizione 2019 anche Evelina Tacconelli, Professore Ordinario di Malattie Infettive e Direttore della Clinica delle Malattie Infettive all’Università di Verona, Settimio Benedusi, fotografo di fama internazionale che insegna all’Istituto Europeo di

Design e ideatore del format Ricordi?, Francesca Rossi, la cui missione è gestire in maniera innovativa l’intera rete dei Musei Civici di Verona, ed Elianto, artista di strada milanese che collabora con diversi artisti come autore di brani e crea canzoni satiriche dai generi più disparati, dal rock duro alla trap.

TEDxVerona è organizzato con il patrocinio di Comune di Verona, Università degli Studi di Verona, Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia, Iusve – Istituto Salesiano Universitario Venezia e Università Telematica Pegaso. TEDxVerona è realizzato grazie al prezioso sostegno di Aromi, Gruppo Bauli, Crédit Agricole
FriulAdria, Fondazione Cariverona, Fondazione San Zeno, Audi Zentrum Verona, Do different, FilmAnd, Gruppo Contec, PHD, Veronafiere, Allegrini, Parco Natura Viva, UP Rent di Scaligera Service, SocialMeter, Progetto Quid, Cattolica Assicurazioni, Blum Comunicazione, Panoramica, Gocase, Apropos, Indigo, AGSM, Alteco, Endes, Extreme Printing powered by Leaderform, Altromercato, AQuest, Westhouse, Aloud College, PKM.digital, NaturaSì, Galvani Consulting, Flixbus, AMT, Due Torri Hotel e Panificio Zorzi.

Cos’è TEDxVerona?
L’acronimo inglese TED (Technology Entertainment Design) è il nome di un’associazione non-profit californiana nata nel 1984, che ha come scopo quello di organizzare annualmente conferenze dedicate a “idee che meritano di essere diffuse”. Da qualche anno l’associazione concede la licenza per poter realizzare versioni locali delle conferenze TED, i TEDx appunto, che devono rispettare precisi standard.
Sono poche le città italiane che finora hanno ottenuto tale licenza e fra queste Verona, il cui team, composto interamente da volontari, ha ottenuto l’autorizzazione ad organizzare un evento che proietterà ancora una volta la città scaligera in un contesto internazionale. Nell’ambito di TEDxVerona saranno combinate presentazioni dal vivo, performance artistiche e proiezioni video. L’obiettivo è quello di stimolare il dialogo tra i partecipanti, generare networking e favorire la costruzione di nuove relazioni.