Scuola, territorio e imprese a confronto in un talk-show

Sabato 3 febbraio alle ore 17, nell’ambito della Fiera Agricola di San Biagio a Bovolone, si terrà un talk-show organizzato da Apindustria Confimi Verona e Distretto di Legnago per mettere a confronto il mondo della scuola, il territorio e le imprese.

Sarà un talk-show su tematiche specifiche quali scuola, territorio e imprese, quello organizzato da Apindustria Confimi di Verona e del Distretto di Legnago. L’incontro, che si terrà sabato 3 febbraio dalle 17 alle 18.30 nell’ambito della 740a Fiera Agricola di San Biagio a Bovolone, riguarderà Aziende e professioni: come affrontare la sfida per la nuova imprenditoria.

In particolare si parlerà anche della necessità di una maggiore e reciproca collaborazione tra gli istituti veronesi e Apindustria Confimi, soprattutto per incentivare stage e progetti di alternanza scuola-lavoro. Il convegno si terrà nell’Auditorium della biblioteca comunale in via Vescovado, 7. A moderare l’incontro, nel corso del quale interverranno il presidente di Apindustria Confimi Verona Renato Della Bella e il vicepresidente Claudio Cioetto, sarà il direttore di Apindustria Confimi Verona, Lorenzo Bossi.

Le due realtà imprenditoriali coinvolte nel dibattito saranno le imprese scaligere Tecnocurve e Lenze, ma la discussione si amplierà a vari settori: dal metalmeccanico alla manifattura in genere, dal commercio all’agricoltura fino all’alberghiero. Così per l’ambito scolastico, che vede la partecipazione come protagonisti della tavola rotonda gli istituti Enaip, Medici e Silva-Ricci di Legnago e Ipsia Giorgi. Come case history sarà presentata l’esperienza di un ex studente dell’Istituto tecnico superiore Meccatronico di Legnago, Emanuele Parolotti: diplomato a luglio dello scorso anno, è stato riconfermato nell’azienda in cui aveva intrapreso il percorso di alternanza scuola-lavoro.

Per informazioni: www.apiverona.it – Tel.  045 8102001 – info@apiverona.net

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.