Nuova edizione di “Fuori tutto” al Bazar solidale

Sabato 17 marzo, dalle 10 alle 17, piazza Santa Toscana, nel cuore di Veronetta, verrà invasa dal Fuori Tutto Bazar solidale organizzato dalla Fondazione Fevoss. Nel corso della giornata, che sarà allietata dal coro di alpini del Cai e da alcuni angoli per i più piccoli, si potrà contribuire ad una raccolta fondi ed esporre sulle bancarelle oggetti di seconda mano.

È nei primi tepori primaverili che si terrà Fuori Tutto, un vero e proprio mercatino a cielo aperto, una bancarella della solidarietà in cui si potrà esporre tutto ciò che resta inutilizzato per metterlo a disposizione di chi ne ha bisogno. Il bazar solidale è un progetto di riuso ideato dalla Fondazione Fevoss Santa Toscana promosso dal comune scaligero con il sostegno di Amia.

L’iniziativa, realizzata con la collaborazione delle associazioni Fevoss, si terrà, eccezionalmente, sabato 17 marzo dalle 10 alle 17 in piazza Santa Toscana, a due passi dalla sede centrale dell’associazione. La giornata sarà interamente dedicata al recupero di oggetti di seconda mano con una raccolta fondi a sostegno della Fondazione Fevoss.

La piazza di Veronetta diventerà per un giorno il cuore del mercatino solidale che, nel periodo natalizio, era stato ospitato nei locali di via Santa Toscana concessi da Fondazione Cariverona. Tra le bancarelle si potrà trovare di tutto: dai vestiti ai libri, dai quadri ai piccoli elettrodomestici. Ma non è finita, perché ad allietare l’evento saranno presenti il coro alpini del Cai, sculture di palloncini e costruzione di aquiloni per i più piccoli e tatuaggi all’hennè offerti dalle associazioni Fevoss.

Per informazioni e adesioni come volontari telefonare alla segreteria della Fondazione – 320 2409712, o inviare una email a segreteria@fondazionefevoss.org.