Negrar, a scuola di fumetto con 5 maestri italiani

tex

“Spruzzi di China”, dal 4 marzo in partenza a Negrar cinque incontri operativi con 6 maestri del fumetto italiano, nel paesaggio e nel territorio di Emilio Salgari.

L’Università del Tempo Libero di Negrar in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Negrar, la rivista “Pantheon. Magazine di Verona” e il Premio “Emilio Salgari” di Letteratura Avventurosa, organizza 5 incontri con noti autori del fumetto italiano rivolti agli amanti del genere narrativo o del solo disegno per capire, affrontare e utilizzare un nuovo linguaggio di parole e di segni che racconta storie, emozioni, punti di vista e interpreta il mondo e la vita come la letteratura, la cinematografia, la pittura…

– Sabato 4 marzo 2017, Mauro Marchesi (illustratore-disegnatore)
Une vie de Philip K. Dick: come la vita del più grande narratore di fantascienza del Novecento può essere narrata con la tavoletta grafica per disegnare;

– Sabato 11 marzo 2017, Gabriele Ba (sceneggiatore BeccoGiallo)
Don Milani. Bestie uomini e Dio: sceneggiare una biografia; Francesco Testi (sceneggiatore Sergio Bonelli Editore),Tex color: Amici per la morte: prove di sceneggiatura per il più amato eroe di carta;

– Sabato 18 marzo 2017, Paolo Bacilieri (autore-fumettaro)
Bonelli & No: percorsi grafici e narrativi a confronto;

– Sabato 25 marzo2017, Roberto Bonadimani (autore-fumettaro)
Incubo Hynn Phaer : inventare, disegnare costruire pianeti;

– Venerdì 31 marzo, ore 18, Antonio Serra (sceneggiatore e redattore Bonelli)
Da Nathan Never a Greystorm: come creare un personaggio seriale.

Tavola Phil K. Dick
Tavola originale di Marchesi tratta dalla biografia di Philip Dick che sarà pubblicata in Francia

La partecipazione è rivolta alle persone di tutta la nazione con predisposizione al disegno o alla scrittura o semplicemente curiose, ma occorre prima di tutto iscriversi. Per maggiori informazioni o per iscriversi gli interessati possono telefonare al numero di cellulare 348 2416951 o inviare una e-mail a segreteria@utlnegrar.com entro l’1 marzo 2017. Le quote di adesione verranno utilizzate per pagare gli autori e sostenere le spese.