L’università dei e per bambini e ragazzi

Laboratori, lezioni e dimostrazioni ma anche spettacoli e incontri.

Tutto questo e molto di più per la prima edizione della Kidsuniversity, ovvero l’università aperta a bambini e ragazzi, ma anche genitori e insegnanti, che si terrà a Verona dal 17 al 27 settembre. I docenti dell’ateneo scaligero si metteranno a disposizione dei più piccoli proponendo oltre 40 laboratori che copriranno tutti gli ambiti di insegnamento e ricerca presenti in università, dall’informatica alla biotecnologia, dalla filosofia all’economia, per illustrare le più recenti ricerche e scoperte, rispondere alle loro domande e suscitarne di nuove.

La prima edizione promossa dall’ateneo scaligero nasce nell’anno del centocinquantesimo anniversario della pubblicazione di “Alice nel paese delle meraviglie”. Come Alice intraprende un percorso di conoscenza e trasformazione, imparando a guardare le cose sotto diverse prospettive, così i più piccoli, che per la prima volta entreranno nelle aule e nei laboratori dell’università, avranno l’opportunità di confrontarsi con nuovi punti di vista e inedite modalità di avvicinarsi al sapere.
Le attività si svolgeranno, con ingresso libero e gratuito, non solo nelle sedi dell’ateneo, ma, grazie alla collaborazione con istituzioni e associazioni cittadine, anche nel cuore della città, così da trasformare Verona per dieci giorni nella città dei ragazzi.
Tutte le iniziative saranno rivolte in particolare ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni.

Il programma sarà disponibile nei prossimi giorni sul sito www.kidsuniversityverona.it e nella pagina facebook.

La redazione