La manifestazione Verona Mio Fiore porta la primavera in città

Torna in piazza Bra, dal 31 marzo al 2 aprile, la manifestazione “Verona Mio Fiore”, con oltre 40 espositori del settore florovivaistico provenienti dalle regioni di tutta Italia a proporre i loro prodotti più esclusivi.

Verona Mio Fiore è l’evento con il quale la città scaligera saluta l’arrivo della Primavera. La kermesse, arrivata quest’anno alla sua terza edizione, propone un ricco calendario di iniziative dedicate al mondo dei fiori. Dai laboratori per i piccoli amici dal pollice verde ai momenti di approfondimento con giovani e adulti, per continuare con i tutorial di floral design, gli show cooking e incontri con autori dall’animo “green”.

L’iniziativa è promossa da Confcommercio con Comune e Provincia di Verona e organizzata da Provincia di Verona Turismo. “Un appuntamento molto atteso dai cittadini – ha detto Ambrosini, Assessore alle Attività economiche e al Turismo – che, anche grazie alle numerose iniziative collaterali, richiama ogni anno sempre più visitatori, a vantaggio delle attività economiche del territorio”.

Per chi desidera conoscere e acquistare fiori e piante da frutto, Verona Mio Fiore porta in Piazza Bra gli esperti in materia. Quale migliore occasione per informarsi su come accudire al meglio una pianta e quali fiori regalare nelle varie occasioni? Nell’elegante mostra mercato si potranno ammirare colorati fiori, rigogliose piante da interni, robusti alberi da frutto e raffinate composizioni floreali. Non mancherà il necessaire per l’arredo del giardino, il giardinaggio e l’esposizione e la vendita di prodotti tipici veronesi, culinari e artigianali.

Il palinsesto inizia venerdì pomeriggio con musica live; l’inaugurazione ufficiale nel tardo pomeriggio terminerà con l’appuntamento dal titolo Fiori, petali e foglie verdi. Un mix perfetto nelle mani di due artisti floreali. L’artista veronese Federico Savoia, pluricampione veneto e terzo classificato ai Campionati Nazionali FederFiori, si racconta insieme alla floral designer Romina Rinaldi, dando vita a raffinate composizioni floreali.