Da Israele all’Afghanistan. Gli ultimi appuntamenti di MediOrizzonti

Ultimi due incontri con la quarta edizione MediOrizzonti, la rassegna cinematografica dedicata al medioriente. Il primo appuntamento è stasera alle 20.30 presso La Sobilla per la presentazione del libro  Israele, mito e realtà. Il movimento sionista e la Nakba palestinese settant’anni dopo. L’ultima proiezione si terrà, invece, lunedì 29 ottobre con il film Rockabul .

Stasera, giovedì 25 ottobre alle 20.30 si tiene presso La Sobilla (salita Santo Sepolcro 6/b – zona Porta Vescovo) la presentazione del libro Israele, mito e realtà. Il movimento sionista e la Nakba palestinese settant’anni dopo. Presenti gli autori del libro Michele Giorgio e Chiara Cruciati, entrambi giornalisti del Manifesto.

Si prosegue poi lunedì 29 ottobre alle 20.30 presso il Cinema Nuovo di San Michele Extra con l’ultimo appuntamento del 2018 di MediOrizzonti, la rassegna di cinema mediorientale di Verona. Sarà presentato infatti il documentario  Rockabul del regista australiano Travis Beard. La trama del documentario ruota intorno ai District Unknown, una band metal nata in un Afghanistan stremato dalla guerra. Il rock’n’roll sfida il conservatorismo di un Paese devastato. Il giornalista Ernesto Kieffer intervisterà il regista e attore Travis Beard in collegamento skype.

MediOrizzonti è una iniziativa realizzata dall’associazione culturale veronetta129, dal gruppo informale Net Generation e da La Sobilla. Lo scopo della rassegna è quello di liberare da stereotipi e pregiudizi il Medio Oriente. Una zona del Mondo che noi conosciamo solo attraverso il racconto mediatico.

Non solo film e documentari. MediOrizzonti si contorna anche di incontri poetici, arte, musica e presentazioni di libri grazie alla collaborazione con altre realtà impegnate come il Middle East Now di Firenze, l’Associazione culturale Italo-Spagnola ACISColorificio KroenPink Refugeese del Circolo Pink, ARCI/Arcigay Pianeta Milk Verona, Tabulè Prosmedia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.