Innovisioni, rassegna culturale all’Ordine degli Ingegneri

innovisioni

Prenderà il via sabato 1 aprile la VI edizione della rassegna culturale “Open. Ingegneri aperti alla città” sul tema “Innovisioni. Idee e progetti del tutto nuovi”.

La rassegna è promossa dall’Ordine e dal Collegio degli Ingegneri di Verona in collaborazione con Archivio di Stato, Accademia di Belle Arti, Conservatorio Dall’Abaco, associazione Agile, Museo Nicolis, Comitato rionale Filippini, Italia Nostra e Progetto Musa Antiqua. Patrocinano la manifestazione il Comune e la Provincia di Verona, l’Ufficio Scolastico Territoriale di Verona, l’Università, Il Consiglio nazionale degli ingegneri, la Federazione degli ordini degli ingegneri del Veneto, l’Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona e Verona network.

Il programma degli eventi è stato presentato martedì 28 marzo a Palazzo Barbieri dal consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi insieme al presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia Alessia Canteri. Presenti il coordinatore rassegne Open Ilaria Segala, il relatore del primo incontro Franco Cesaro, il curatore della mostra “Verona in cantiere” Angelo Bertolazzi, il direttore dell’Archivio di Stato di Verona Roberto Mazzei e il presidente dell’associazione Agile Michele De Mori.

“Anche quest’anno – ha spiegato Pavesi – il calendario è ricco di appuntamenti e la città sarà coinvolta in una serie di incontri, mostre e convegni. Ringraziamo pertanto l’Ordine degli Ingegneri che ancora una volta si impegna a creare sinergia tra le istituzioni per la crescita culturale e professionale di Verona”.

 

Il primo appuntamento “Il cambio generazionale nelle organizzazioni al tempo dell’evoluzione digitale” si terrà sabato 1 aprile alle ore 10 nella sede dell’Ordine degli Ingegneri.

Il programma completo della rassegna è presente anche sul sito www.ingegneriverona.it.
Informazioni e prenotazioni: Collegio degli Ingegneri della Provincia di Verona – tel. 045 8004721 – segreteria@collegioingegneriverona.it.