Al via la 2° edizione della gara benefica “Bike for Life”

Presentato questa mattina dagli assessori allo Sport e al Decentramento la manifestazione ciclistica che donerà i propri ricavati alla Croce Rossa e all’associazione Abeo.

Pedalare per beneficenza e per salvare vite. Questo è lo scopo di Bike for life, la seconda edizione della manifestazione ciclo turistica per bici da strada, e non, che si terrà domenica 4 marzo.

Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato al Comitato di Verona della Croce Rossa Italiana per l’acquisto di dispositivi per il soccorso pediatrico e all’Associazione Abeo-Associazione bambino emopatico oncologico per la nuova sede a Villa Fantelli, in cui verranno realizzati sei mini appartamenti per accogliere le famiglie dei bambini che hanno subito il trapianto del midollo.

Si partirà alle 8.30 da Forte Gisella, a Santa Lucia, con due percorsi aperti a tutti: uno su strada di 60 km e uno per mountain bike, su sterrato, di circa 40 km, che toccheranno varie località tra cui Sona, San Giorgio in Salici, Sommacampagna, Villafranca e Custoza, con rientro a Forte Gisella.

La manifestazione, patrocinata dal Comune, è promossa dal Comitato provinciale di Verona dell’Aics-Associazione italiana cultura e sport in collaborazione con MTB Golosine e VeronaBike.

Il costo di partecipazione è di 10 euro. Informazioni e iscrizioni sul sito.