Al via i Concerti Brunch al Teatro Ristori

Si parte domenica 28 ottobre alle ore 11, inaugurando la stagione dei Concerti Brunch 2018/2019, con il Quintetto di Fiati Italiani.

A Verona la domenica mattina è all’insegna di buona musica e buon cibo. La nuova stagione dei Concerti Brunch prevede 6 eventi, con appuntamento la domenica alle ore 11, sempre accompagnati da un momento conviviale, gustando le proposte enogastronomiche di Luca Gambaretto. Il tutto si svolge negli accoglienti spazi del Teatro Ristori, socializzando e confrontandosi  con artisti e spettatori presenti.

I protagonisti d’eccezione del primo concerto, che eseguiranno brani di Rossini e di Gershwin, saranno i musicisti del Quintetto a Fiati Italiano, composto da Andrea Oliva al flauto, Francesco Di Rosa all’oboe, il clarinetto di Calogero PalermoGuglielmo Pellarin al corno e Andrea Zucco con il fagotto.

Il programma vuole essere un omaggio al 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini: verranno eseguite ouverture e fantasie dalle sue opere più famose, come Cenerentola, Il Barbiere di Siviglia, Italiana in Algeri e una sonata a quattro.

Gli altri cinque appuntamenti con i concerti-brunch della stagione vedranno protagonisti sul palco Gabriele Mirabassi e Simone Zanchini il 18 novembre, Alessandro Taverna il 23 dicembre, il Tetraktis Ensemble domenica 13 gennaio, Vanessa Gravina e Stefano Giavazziil 27 gennaio e in conclusione il Gomalan Brass il 3 febbraio.

I biglietti sono acquistabili sia online sia presso la biglietteria del Teatro Ristori. Il brunch deve essere prenotato presso la biglietteria del Teatro entro 2 giorni prima del concerto e non è incluso nel prezzo del biglietto.