Velofestival, “Ai banchetti de piassa Erbe” con la scuola primaria di Velo

Martedì 16 luglio alle 21 sarà la volta della Scuola Primaria di Velo Veronese, che salirà sul palco del Teatro Orlandi con "Ai banchetti de piassa Erbe" di Alessandro Anderloni, con la regia di Leonardo Finetto.

Velofestival-banchetti piazza erbe

Continuano gli appuntamenti con Velofestival, la rassegna teatrale estiva promossa da Le Falìe a Velo Veronese. Martedì 16 luglio alle 21 sarà la volta della Scuola Primaria di Velo Veronese, che salirà sul palco del Teatro Orlandi con “Ai banchetti de piassa Erbe” di Alessandro Anderloni, con la regia di Leonardo Finetto.

Il biglietto di ingresso è disponibile alla biglietteria del teatro (aperta un’ora prima dell’inizio) al costo di 5 euro, oppure ridotto a 3 euro per bambini fino ai 10 anni.

È possibile prenotare i posti via email scrivendo a lefalie@lefalie.it o telefonicamente al numero 389 0235858 solo dalle 10.30 alle 12.30.

Trama

Verona, Piazza Erbe, anni Cinquanta. La vita della piazza si anima di buon’ora: il pittore che ne dipinge i colori, la Bepa dei ciòcoli, la Gina dei fiori e il Biagio delle stoffe, i mercanti “dalle Basse” che si danno appuntamento “sotto la costa” per i loro affari, i fidanzati che da Velo Veronese arrivano in piazza, con le suocere, per comperare la stoffa per i vestiti da nozze e farsi fare il ritratto. Inaspettata giunge una notizia: il comune ha deciso di far chiudere i banchetti e di farli spostare la sera. I piassaroti sono infuriati e si lamentano con gli incaricati del municipio mandati a spiegare. Tutta la gente in piazza, veronesi e turisti, prende parte all’animata discussione. Tra di loro c’è anche Angelo Barba, il barbone a cui tutti vogliono bene. Venti bambini e bambine ritraggono la Verona che non c’è più.