Una visita guidata alla scoperta di Sant’Anastasia

Domenica 19 gennaio, alle ore 14.45, nell'ambito delle iniziative culturali "Scoprendo la (s)conosciutissima Verona", l’Associazione Guide Center Verona invita tutti i cittadini di Verona, e non solo, a una visita guidata alla Basilica di Santa Anastasia: il trionfo del Gotico a Verona.

La Basilica di Sant’Anastasia è uno dei simboli di Verona e un importante luogo di culto cattolico, situato vicino al punto più interno della città dell’epoca romana, in prossimità dell’ansa del fiume Adige, dove sorge il Ponte Pietra.

Ricchissima di opere d’arte, custodisce anche il celebre affresco del Pisanello San Giorgio e la Principessa, tornato nella sua collocazione originaria sopra la Cappella Pellegrini.

La chiesa di Santa Anastasia prende il nome da una chiesa preesistente, di epoca gotica, dedicata da Teodorico ad Anastasia di Sirmio e di culto ariano. In realtà, è intitolata al compatrono di Verona San Pietro, martire domenicano assassinato il 4 aprile 1252 non lontano da Monza.

Domenica 19 gennaio i partecipanti sono invitati a presentarsi alle 14.45 davanti all’entrata della chiesa di Santa Anastasia. Il costo della visita per gli adulti è di 10 euro a persona, mentre i ragazzi dai 12 ai 18 anni possono usufruire di un biglietto ridotto a 5 euro.

La durata della visita, che inizierà alle 15, è di circa due ore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.