Una passeggiata per Verona da San Domenico a stradone San Fermo

Domenica 26 gennaio, alle 15, l’Associazione di Guide Turistiche Guide Center Verona propone una passeggiata culturale dalla Chiesa di San Domenico a Stradone San Fermo.

Chiesa San Domenico Verona

Domenica 26 gennaio, alle 15, l’Associazione di Guide Turistiche Guide Center Verona propone “Suggestioni barocche”, una passeggiata culturale dalla Chiesa di San Domenico a Stradone San Fermo.

La Chiesa di San Domenico, su via del Pontiere, apparteneva al monastero delle omonime consorelle che nel Cinquecento, dal borgo di San Giorgio in Braida, dovettero trasferirsi in Cittadella. Fra Sei-settecento l’edificio sacro, completamente rinnovato, venne abbellito con le opere d’arte che si possono ammirare oggi: gli altari dal lapicida e architetto Francesco Marchesini e l’affrescatura del soffitto e del fregio opera del figlio, Alessandro (1663-1738), in stretta collaborazione con il quadraturista Carlo Sferini, detto il Tedesco.

Nel 1719, anche le pareti sotto la volta e sotto il fregio verranno dipinte dal quadraturista Antonio Zanoni, aiutato dai figli Andrea e Giovanni, con ornati architettonici. È tutto questo scenografico apparato che lascia a bocca aperta: entro un sapiente impianto di logge, balaustre, cornici, scorci di colonnati e soprattutto giganteschi mensoloni rosati, che sembrano proiettati verso il cielo, c’è un tripudio di angeli e putti, con al centro Cristo sulle nubi, supplicato dalla Vergine con san Domenico e san Francesco.

La passeggiata proseguirà poi lungo stradone San Fermo, su cui si affacciano alcuni dei Palazzi nobiliari più maestosi della città: in particolare Palazzo Della Torre-Ederle. La storia della costruzione del palazzo è oscura, in particolare non si conosce il nome dell’architetto che progettò la dimora.

Secondo alcuni critici il palazzo venne costruito nel XVI secolo dal famoso architetto veronese Michele Sanmicheli, mentre altri sostengono che venne costruito da Domenico Curtoni nel XVII secolo. L’autore più probabile potrebbe essere però Bernardino Brugnoli, un parente del Sanmicheli, che lavorò spesso con lui, e dunque prese in parte il suo stile e la sua tecnica.

Informazioni

  • orario: ore 15 (con preghiera di presentarsi con 15 minuti di anticipo)
  • dove: davanti all’entrata della chiesa di San Domenico (via del pontiere, 30)
  • costo: adulti € 10,00 a persona, ridotto ragazzi 12-18 anni € 5,00
  • durata: circa 2 ore

Contatti

  • Guide Center Verona – Interrato Acqua Morta 3/c, 37129 Verona
  • tel. 045 595047
  • info@guideverona.com
  • www.veronaguide.it

I prossimi appuntamenti di Guide Center

  • Domenica 02 febbraio 2020 Santa Maria in Organo: incontro ore 14.30 davanti alla chiesa di Santa Maria in Organo
  • Domenica 09 febbraio 2020, Veronetta: incontro ore 14.30 in Lungadige Porta Vittoria (fianco civico 43)
  • Domenica 16 febbraio 2020, San Bernardino: incontro ore 14.30 davanti alla chiesa ( stradone Antonio Provolo, 28)
  • Domenica 23 febbraio 2020, Gli scaligeri a Verona: incontro ore 14.30 in piazza Erbe, di fianco Banca Popolare/Domus Mercatorum

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.