Un libro che svela le notizie fake dietro la pubblicità

Giuseppe Patat, imprenditore, giornalista ed esperto di comunicazione etica, presenta domani alla Feltrinelli di via Quattro Spade il suo libro “Dittatura fake o marketing ignorante?” (Cierre). Partecipa la giornalista Alice Cristiano.

Si intitola “Dittatura fake o marketing ignorante?” il nuovo libro di Giuseppe Patat, imprenditore, giornalista ed esperto di comunicazione etica. L’autore lo presenterà domani, martedì 9 luglio, alla Feltrinelli di via Quattro Spade alle 18.30. A dialogare con lui, la giornalista Alice Cristiano.

Un lungo viaggio per una nuova presa di coscienza e per comprendere che la pubblicità oltre a farci sognare, ci deve informare. E non ingannare. Giuseppe Patat per 25 anni con la sua Total Quality Food si occupato esclusivamente di controllo qualità, etichettatura, presentazione e pubblicità degli alimenti. Un lungo percorso che si è concluso nel 2016 con la nascita di EthicsGo, un istituto indipendente di comunicazione etica candidato a trasformarsi nel primo organismo di certificazione della comunicazione pubblicitaria in Italia.

Leggendo questo libro si può scoprire, tra l’altro, che il preside di una Facoltà di Farmacia è in grado di farvi ricrescere i capelli, che Cracco da stellato diventa scienziato “spadellatore” di ricette antitumorali, mentre Cannavacciuolo, nella veste di testimonial del Gorgonzola, non si fa scrupoli nell’affermare che il noto formaggio è povero di grassi.

Non vuole essere da meno il “giulivo” Scotti che non esita a definire “artigianali” le patatine prodotte da una grande e fiorente industria, mentre i successi di Federica Pellegrini sembrano dipendere dai “superfood” che pubblicizza a pagine intere sui quotidiani nazionali. Troverete le fake degli yogurt ma anche quelle del giornalismo, dei gestori della telefonia, dei naturopati e delle imprese che dicono di essere etiche e sostenibili ma che non producono nessuna prova a sostegno delle loro affermazioni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.