Tornano le visite guidate “all’ombra delle mura”

Da domenica 23 giugno tornano le visite guidate gratuite proposte dal centro storico scaligero per far conoscere l’area collinare delle mura e dei bastioni.

Da domenica 23 giugno, con l’iniziativa “All’ombra delle mura“, tornano le visite guidate gratuite proposte dal centro storico scaligero, in collaborazione con il Centro turistico giovanile di Verona, per far conoscere, da nuovi punti di osservazione, l’area collinare delle mura e dei bastioni.

Visite al parco Raggio di Sole e al complesso fortificato di San Giorgio. E, ancora, passeggiate da San Zeno a Porta Fura o da Castel San Pietro a San Giovanni in Valle. Quattro appuntamenti domenicali pensati per le famiglie e non solo, alla scoperta del parco delle mura magistrali a destra e a sinistra dell’Adige.

Si comincia questa domenica, alle ore 15, con un percorso storico botanico alla scoperta del parco Raggio di Sole. Il 30 giugno, invece, sarà la volta della passeggiata da piazza San Zeno a Porta Fura. Una visita per scoprire il complesso difensivo che, nel tempo, è riuscito a conservare le sue caratteristiche militari, dal periodo medievale a quello asburgico.

Le camminate riprenderanno poi a settembre, domenica 8 e 15, con le gite ai bastioni San Giorgio e la passeggiata da Castel San Pietro a San Giovanni in Valle.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e avranno una durata di circa due ore, che comprende la visita e un momento di ristoro per tutti.

L’iniziativa è stata presentata oggi dal presidente della prima Circoscrizione Giuliano Occhipinti, alla presenza del presidente della Commissione sociale Franco Cacciatori, ideatore dell’iniziativa, di Francesca Viviani e di Francesca Cartolari, del Ctg di Verona.

«Una bella proposta – sottolinea il presidente Occhipinti –, che offre la possibilità di trascorrere, insieme alla propria famiglia, quattro domeniche all’aria aperta alla scoperta della città e delle sue bellezze storico-artistiche».

La prenotazione è obbligatoria al numero 347 7460960. Il numero massimo di partecipanti è di 50 persone.