Quattro concerti per l’Assunta

Tornano anche quest'anno i “Concerti dell’Assunta”. Quattro appuntamenti musicali nelle chiese di Verona dal 14 al 16 agosto.

concerti per l'assunta organo santa anastasia
L'organo della Basilica di Santa Anastasia.

In occasione della Solennità dell’Assunta, 15 agosto, l’Associazione Chiese Vive, in collaborazione con la “Settimana Internazionale d’Organo di Verona”, offre ai veronesi e ai turisti quattro intrattenimenti musicali ad ingresso libero.

I “Concerti dell’Assunta” sono diventati ormai un evento atteso e anche quest’anno saranno eseguiti da musicisti di fama nazionale e internazionale, all’interno di alcune tra le più belle chiese storiche dell’urbs antica.

Grazie ad un suggestivo connubio tra arte e fede, si avrà la possibilità di riscoprire e ammirare repertori di ambito classico e sacro, all’interno di cornici d’eccezione, tra le bellezze del nostro patrimonio artistico e culturale.

Il programma, ideato e coordinato da Roberto Bonetto, si avvale anche dell’aiuto e del supporto dell’Associazione tedesca “Festival e V.” e dell’Associazione Musicale di Vigasio.

Il primo incontro, un “Concerto per duo di arpe”, sarà mercoledì 14 agosto alle 20.30, nella chiesa superiore di San Fermo e vedrà come protagonisti i maestri J. A. Domene e D. Burani, con le musiche di Boccherini, Blanco, Soler.

Per la festività di giovedì 15 agosto, due saranno gli appuntamenti. Un “Concerto per soprano e organo”, si terrà alle 17, nella Basilica di Santa Anastasia, dove il maestro organista C. Micheletto e la solista L. Xinwei (soprano) si esibiranno in alcune opere di celebri compositori come Frescobaldi, Vivaldi e Mozart. Per l’occasione, sarà inaugurato con una solenne benedizione l’organo positivo napoletano di P. Palmieri (sec. XIX), collocato in Basilica.

Sempre il 15 agosto, alle 18.30, un secondo concerto “Concerto per violino e organo”, sarà ospitato nella Basilica di San Zeno e vedrà coinvolti i maestri R. Perucki (organo) e M. Perucka (violino) nell’esecuzione di brani tratti dal repertorio musicale di Bach, Vitali, Bielecki.

Infine, venerdì 16 agosto, alle 18, nella chiesa di San Nicolò all’Arena sarà eseguito un “Concerto per organo” dal maestro V. Linz, che intratterrà il pubblico spaziando da Bach a Wagner.

Queste iniziative, oltre che dall’Associazione Chiese Vive, sono state sostenute dalla Banca Popolare di Verona e si avvalgono della consulenza del critico musicale Gianni Villani, nonché dalla collaborazione dei reverendi parroci delle chiese coinvolte, con l’auspicio di avvicinare e sensibilizzare il grande pubblico alla particolarità della musica organistica.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.