Prima in Arena, tutte le foto della Traviata (e del party precedente)

In Gran Guardia il party di Confindustria prima del debutto. Traviata nel segno di Zeffirelli, Inno di Mameli inaugura la stagione sotto gli occhi di Mattarella.

In Gran Guardia il party di Confindustria con la consueta passerella di autorità cittadine e di personalità di spicco del tessuto veronese, ha creato il clima per il debutto areniano. Da Lorella Cuccarini, passando per Pippo Baudi, Vittorio Sgarbi, Gabriel Garko e Simona Ventura: la lista dei vip si affianca a quella dei ministri. Il veronese Lorenzo Fontana («Che spettacolo la Traviata in Arena con scenografie e regia di Franco Zeffirelli. Onore alla memoria di un grandissimo artista apprezzato in tutto il mondo») ma anche Erika Stefani, Giovanni Tria e Alberto Bonisoli.

Grandi applausi per l’arrivo del presidente della Repubblica Sergio Mattarella accompagnato dal presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. La Traviata è cominciata nel segno dell’Inno di Mameli con un omaggio sempre ribadito a Franco Zeffirelli, il Grande Maestro scomparso nei giorni scorsi.