Masini e Modenese, mostra bipersonale al Polo Confortini

"Tra realtà e finzione", la personale dei pittori Modenese e Masini, vivacizzerà "L’Arte in Ospedale", nella Sala Mostre del Polo Confortini a partire da giovedì 31 ottobre.

Nelle tele di Claudio Masini dominano i piccoli borghi del paesaggio veneto, intrisi di poesia e di abilità creativa, velati di pennellate secche, in un’atmosfera onirica priva di presenze.

La pittura di Roberto Modenese, che vive a Bovolone come l’amico Masini, è fatta di contrasti cromatici e di un’irruente animazione delle tinte. Il suo è un linguaggio corposo, denso e variopinto che si dedica anche a ritratti di figure fantasiose, mitiche, immaginifiche.

L’inaugurazione della bipersonale si terrà alle ore 11 di giovedì 31 ottobre con la presentazione della curatrice Marifulvia Matteazzi Alberti. La mostra rimarrà aperta fino al 17 novembre.