“L’è Nadal”, premiati gli artisti vincitori del concorso

Nel corso della giornata, oltre alla consegna dei premi, sono state lette alcune poesie di autori veronesi. Presentato anche il libro di Marifulvia Matteazzi Alberti e Mario Pavan "Al di là dei ricordi".

Durante la giornata di sabato 14 dicembre, nella sede della ValArt, Valpantena Arts Centre, a Grezzana, si è svolta la manifestazione “L’è Nadal”, che ha visto coinvolte tutte le Arti figurative con la Poesia, attraverso la lettura delle liriche della poetessa Nerina Poggese di Cerro, la Letteratura, con la presentazione del libro dei vicentini Marifulvia Matteazzi Alberti e Mario Pavan “Al di là dei ricordi”, e la Musica con l’esibizione del tenore Mario Chiarini.

Nel primo pomeriggio si è riunita la giuria formata dal professor Gianni Pozzani dell’Accademia delle Belle Arti di Verona, la pittrice Laura Poffe, il pittore Roberto Leorato e il critico d’Arte Marifulvia Matteazzi Alberti e sono stati premiati nella Quarta Edizione del Concorso delle Arti Figurative, intitolato “In Lessinia tra i boschi e la neve”, per la pittura figurativa Bruna Bertoldi, Doretta Buglio, Maria Giovanna Girardi, Orietta Noventa, Franco Pezzo, per la pittura ad acquerello Maria Giovanna Pozzerle, per la pittura fatta con la bocca Annalisa Paganini, per la pittura introspettiva Emanuela Acquaviva, per quella realista Marcellino Dal Dosso, per l’Arte materica Roberto Regnotto, per l’Informale Annamaria Grisi ed inoltre una folta sezione dedicata ai giovanissimi pittori in erba.

Per la scultura su legno incisa attraverso la tecnica pirografica è stato premiato lo scultore Roberto Fusina e per le fotografie di straordinaria suggestione, che ritraevano l’incanto dei paesaggi della Lessinia, i fotografi Gianni Ferrarese e Pino Pinter.

È intervenuta anche Donatella Ceccon del Direttivo LAV di Verona per sensibilizzare i presenti sul rispetto e l’amore verso gli animali e contro la sperimentazione su di loro, lo chef vegano Filippo Prime che ha informato e ha fatto assaggiare le sue prelibatezze che appartengono ad un’alimentazione amica degli animali. Il tutto si è concluso con un momento di convivialità aggregativa che ha visto artisti, amici e simpatizzanti stretti in affettuosa condivisone.