Fondazione Aida, letture animate e tour alla ricerca dei pipistrelli

Continuano gli appuntamenti estivi per ragazzi a Verona proposti da Fondazione Aida, la realtà attiva sul territorio da 35 anni.

Libri

Martedì 16 luglio alle 17.00 è in programma la lettura animata “Mio, tuo e nostro: storie di ranocchi e bambini che gridano tutto il giorno”. Appuntamento al parco delle Colombare (via Castello San Felice), ingresso libero. Seguirà alle 20.30 presso la Fattoria Giarol Grande un tour alla scoperta dei pipistrelli tra natura e teatro condotto da guide naturalistiche esperte e Matteo Mirandola, per la parte teatrale (via Belluno, 26. Ingresso 6 euro).

Per la rassegna “La città dei ragazzi” organizzata con la IV Circoscrizione presso Forte Gisella, giovedì 18 luglio, andrà in scena lo spettacolo “Hansel&Gretel e la povera strega” (ore 21, ingresso gratuito fino a 10 anni). Protagoniste sono ben tre streghe, che racconteranno i giorni belli in cui non correvano “tempi così bui e i bambini erano buoni da mangiare”. In una terribile confusione di rime, assonanze e ritmi due bravi bambini, Hansel e Gretel, devono cercare di fuggire dalla magia delle streghe che, ben travestite per non farsi riconoscere e capaci di parlare solo in rima, cercano di circoscriverli. Ma loro, bravi ed intelligenti che hanno appreso dai loro genitori e dai libri come va la vita, hanno fin subito dei forti sospetti e non si lasciano ingannare. Il testo e la regia sono di Pino Costalunga. In scena con lui Enrico Ferrari e Stefania Carlesso.

Per informazioni e prenotazioni, contattare Fondazione Aida al numero 045 8001471 o scrivere a fondazione@fondazioneaida.it