Anche quest’anno il Film Festival della Lessinia, si vuole contraddistinguere con un programma dedicato ai bambini innovativo e mai banale. Si è aperto lunedì 26 agosto alle 16, presso il Teatro Vittoria, la sezione dei cortometraggi e film di animazione.

Un teatro gremito con i cartoni in proiezione che provengono da ogni parte del mondo. Spesso, i corti vengono anche doppiati in diretta dai volontari del Festival.

Proiettato per primo “Nell’ultimo giorno d’autunno”, anteprima italiana per il lavoro di animazione di Marjolaine Perreten. Alcuni divertenti animali si lanciano in una pazza gara in bicicletta. Dimenticando lo spirito di competizione, gli animali si aiutano l’un l’altro a raggiungere le loro calde tane, prima che arrivi l’inverno.

È un’anteprima anche il corto Zibilla di Isabelle Favez. Qui, una zebra vive con difficoltà l’accoglienza in una classe di puledri. Zibilla, insieme al suo pupazzo, vivrà un’incredibile avventura, incontrerà un vero leone e imparerà a ruggire come si deve.

Si incontrano poi dinosauri, un corvo bianco, delle rane canterine. Conclude la serie un corto della Berlinale, a sancire l’indelebile rapporto nonno-nipote, attraverso la metafora dell’aquilone. Alla fine, ogni bimbo riceve una stellina per votare il film più bello… una scelta davvero difficile, parola di mamma.

Sul programma del festival potete trovare tutti i prossimi appuntamenti dedicati ai più piccoli.