Diego Alverà ospite della rassegna “Succede a Verona”

Al secondo appuntamento di "Succede a Verona" sarà ospite lo storyteller Diego Alverà, che parlerà dello sfortunato pilota Ronnie Peterson.

il nazionale alverà

Nell’ambito della rassegna di eventi “Succede a Verona” promossa dalla testata veronese ilNazionale.net, il nuovo appuntamento sarà domani, 4 dicembre alle 18.30, negli spazi del Calmiere in piazza San Zeno 10, e avrà per protagonista lo scrittore e autore Diego Alverà.

L’evento, in collaborazione con la libreria Gulliver, sarà un dialogo condotto dal giornalista Paolo Sacchi sul suo ultimo libro, “Ronnie Peterson, quell’ultimo rettilineo”, dedicato al pilota di Formula Uno deceduto nel 1978 in un incidente alla partenza del Gran Premio di Monza, mentre a bordo della sua Lotus era in corsa per aggiudicarsi il titolo di campione del mondo, in una sfida che lo vedeva opposto al compagno di scuderia Mario Andretti. Sarà anche occasione per discutere di quanto oggi lo storytelling sia capace di riportare alla luce con efficacia le storie di personaggi secondari, eterni secondi le cui vicende meritano di essere sapientemente raccontate.

Raffinato storyteller, Alverà dal 2016 ha scritto e portato in scena oltre quindici racconti originali dedicati a personaggi iconici della musica e dello sport, nel fortunato format di narrazione dal vivo prodotto da Pensiero visibile e Osteria futurista. È autore dei podcast di “Once in a Lifetime” e di una serie di romanzi a carattere sportivo: “Verona Milan cinque a tre”, “Hellas Verona Story”, “T. Tazio Nuvolari. Pozzo 1928” e “Oltre. Storie di eroi e antieroi dello sport”, tra cui l’ultimo “Ronnie Peterson. Quell’ultimo rettilineo” (Giorgio Nada editore, 2019).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.