Alessandro Anderloni dà voce alla Divina Commedia

Da venerdì 2 agosto il maestro celebrerà il settecentesimo anniversario dalla morte del Poeta con un calendario di appuntamenti estivi in cui illustra i canti danteschi attraverso monologhi teatrali.

In vista dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, nel 2021, Alessandro Anderloni dà nuova voce alla Divina Commedia con un calendario di appuntamenti estivi, parte di un più ampio progetto triennale, in grado di coinvolgere i partecipanti di ogni età, facendoli immergere nelle atmosfere dell’intenso viaggio dantesco in tre luoghi della Lessinia, che ricreano le sensazioni e gli ambienti delle cantiche.

Il poema viene ripercorso in forma di monologhi teatrali, ognuno incentrato su un canto scelto, attraverso i quali Anderloni fornisce elementi di comprensione, citando letture passate e recitando a memoria per intero il canto. Venerdì 2 agosto, alle 21.30, alle Piscine Santini di Quinzano, in programma “Lo primo tuo refugio“, Paradiso XVII: per l’ingresso è prevista un’offerta, a favore dell’associazione Mediterranea. Si prosegue domenica 11, alle 17, con “Dante 700: Inferno” al Cóvolo di Camposilvano, la caverna che secondo la leggenda Dante visitò per trovarne ispirazione alla struttura del «cieco mondo». Ad accompagnarlo, nella recita dei canti III, V, XXI e XXXIII, Emanuele Zanfretta ai flauti e Matteo Zenatti alle percussioni e al salterio, con melodie dell’epoca di Dante. L’ingresso ha un costo di 10 euro.

Il 18 agosto, il maestro percorrerà “Il cammino della Commedia“, dalle 8, da Sega di Ala a Malga Lavacion, con i canti XXI dell’Inferno, II del Purgatorio e XXXIII del Paradiso; l’incontro è a ingresso libero. Sarà, invece, la chiesa di Santa Maria Antica, invece, a ospitare giovedì 29 agosto, dalle 21, l’International Summer School di Studi Danteschi, occasione in cui Anderloni coinvolgerà il pubblico, ancora una volta gratuitamente, con canti da tutte e tre le cantiche: Inferno, XXXIII, Purgatorio VI, Paradiso XVII.

Ahi serva Italia” è l’ultimo incontro, con offerta libera all’ingresso, in programma giovedì 5 settembre, alle Piscine Santini di Quinzano, con il celeberrimo VI canto del Purgatorio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.