Sfida in sala Pinocchio-Star Wars aspettando Zalone

È il primo gennaio la data scelta per il ritorno in sala dell'uomo meraviglia per gli incassi al cinema, Checco Zalone.

cinema zalone

A tre anni da Quo vado (oltre 65 milioni di euro al botteghino) è di nuovo il primo gennaio la data scelta per il ritorno in sala dell’uomo meraviglia per gli incassi al cinema, Checco Zalone, con la sua nuova commedia Tolo Tolo.

È un’onda sempre più lunga quella dei film delle Feste (inizia a fine novembre come dimostra l’uscita anticipata di Frozen II – Il segreto di Arendelle) fra generi, blockbuster, animazione, family movie, autori e comicità.

Una scorpacciata di titoli che comprende, fra gli altri, Star Wars – L’ascesa di Skywalker, il Pinocchio di Matteo Garrone, Il primo Natale di Ficarra e Picone, la famiglia allargata de La dea fortuna firmato Ferzan Ozpetek passando per il super agente segreto animato di Spie sotto copertura, il film dei Playmobil, o il ritorno nel folle adventure game di Jumanji: The next level. (Ansa)