“Raffaello 2020”, la mostra a Milano

La realtà aumentata consentirà ai visitatori di entrare nei luoghi delle opere.

raffaello 2020

Anteprima mondiale al Museo della Permanente di Milano, dal 4 ottobre al 2 febbraio 2020, per “Raffaello 2020“, una mostra multimediale immersiva organizzata nel cinquecentenario della morte del maestro di Urbino.

Prodotto da Crossmedia Group e curato dal professor Vincenzo Farinella, il progetto si articola in cinque sale, dal Teatro degli Ologrammi alla Realtà Aumentata, in una commistione di immagini, suoni, musiche e suggestioni. Cuore del percorso sensoriale multimediale è la Sala Immersiva, dove gli spettatori vengono avvolti da un racconto di 45 minuti che illustra la storia di Raffaello, le sue opere e i luoghi in cui ha realizzato la sua produzione artistica.

Attraverso il video mapping, ideato e realizzato dai creativi e videomaker di WÖA, lo spettatore viene immerso all’interno dei luoghi cinquecenteschi dove hanno preso vita le opere raffaellesche. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.