Pordenonelegge, al via la festa del libro

A Pordenonelegge sarà assegnato un premio alla scrittrice premio Nobel Aleksievic. Guccini presenterà suo nuovo lavoro.

Francesco Guccini Pordenonelegge

Sarà lo scrittore spagnolo Javier Cercas a inaugurare la XX edizione di Pordenonelegge, il 18 settembre, con un focus su “Il punto cieco: storia dei libri che ho amato”.

La Festa del libro con gli autori, a cura di Gian Mario Villalta (direttore artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet, torna a Pordenone fino al 22 settembre, con oltre 600 protagonisti e centinaia di incontri in 50 location nel centro storico.

Va alla scrittrice Premio Nobel Svetlana Aleksievic il Premio Crédit Agricole FriulAdria La storia in un romanzo 2019. E fra le 65 anteprime editoriali al festival spicca il “dono” di Francesco Guccini, che presenterà il suo “Tralummescuro. Ballata per un paese al tramonto” (Giunti). Un “mémoire” che riporta la voce poetica di Guccini e il suo racconto delle radici a Pavana.

In anteprima al festival anche nuovi libri, tra gli altri, di Ildefonso Falcones, Tahar Ben Jelloun, Ziauddin Yousafzai, padre del Premio Nobel per la pace Malala Yousafzai. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.