L’Uomo Vitruviano in prestito al Louvre

Il Direttore dell'Accademia ha autorizzato il prestito, in cambio le opere di Raffaello saranno a Roma per marzo 2020.

uomo vitruviano al louvre

Ok del direttore della Galleria dell’Accademia di Venezia, Giulio Manieri Elia al prestito per 8 settimane dell’Uomo Vitruviano al Louvre per la mostra su Leonardo che si apre il 24 ottobre.

Lo apprende l’Ansa dal ministero di cultura e turismo guidato da Dario Franceschini che oggi, a Parigi, firmerà con il suo omologo francese, Franck Riester, il Memorandum di partenariato Italia-Francia per il prestito delle opere di Leonardo al Louvre e di quelle di Raffaello alle Scuderie del Quirinale per marzo 2020.

Dello scambio di opere tra il Louvre e i musei italiani si era parlato durante il governo Gentiloni senza che però fosse stato ancora stabilito un accordo. Poi le polemiche scoppiate nei mesi scorsi e la parziale frenata del governo giallo verde. Oggi la nuova normativa varata dall’ex ministro Bonisoli stabilisce che sia il direttore del museo a decidere sul prestito, sentito però il parere del segretario generale, del direttore generale Mibac per l’arte e l’archeologia e del direttore generale musei. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.