Fabio Camilli è figlio di Modugno

La Cassazione ha messo la parola fine a 18 anni di battaglie legali.

fabio camilli modugno

A pochi giorni dal venticinquesimo anniversario della morte del grande cantautore Domenico Modugno la I sezione civile della Corte Suprema di Cassazione ha riconosciuto l’attore Fabio Camilli figlio legittimo del Mimmo nazionale e ha messo la parola fine a 18 anni di battaglie legali.

«Ho dovuto fare una battaglia per poter affermare chi era mio padre. È stato un viaggio faticoso ed estenuante» ha detto all’Ansa Fabio Modugno ringraziando in primis «il mio amico e avvocato Gianfranco Dosi».

Fabio, figlio della ballerina e coreografa e regista triestina Maurizia Calì, la “bellissima Kalì” di Pasqualino Maragià è stato uno dei numerosi successi di Modugno, all’Ansa aggiunge: «Il procedimento di riconoscimento di paternità della durata media di 4-5 anni si è trasformato per me in un percorso a “ostacoli” lungo (e credo sia un record) 18 anni. Comunque ce l’ho fatta, è finita. Sono molte le persone che dovrò ringraziare per essermi state vicine in questi anni». (Ansa)