Caravaggio e Bernini alla conquista di Vienna

Inaugurata una grande mostra al Kunsthistorisches Museum di Vienna, dove sono ospitate un'ottantina di opere dei due maestri italiani.

caravaggio e bernini a vienna

Con l’emozione, lo sanno i politici di tutto il mondo, si raggiungono prima i cuori e poi le teste. Lo sapevano anche Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) e Gian Lorenzo Bernini (1598-1680) che in piena controriforma cambiarono radicalmente il modo di rappresentare i santi, riportandoli a terra, raffigurandoli con le loro paure e sentimenti.

Il Kunsthistorisches Museum di Vienna ospita fino al 19 gennaio 2020 una grande mostra di Caravaggio e Bernini. Il filo rosso dell’esposizione di un’ottantina di opere sono ‘la scoperta dei sentimenti‘ – questo il sottotitolo – e la rivoluzione artistica che è partita proprio dalle due super star del barocco. Si tratta della prima mostra di questa portata fuori dall’Italia con le più importante opere del pittore e dello scultore. Per realizzarla sono arrivate opere da Usa, Russia, Italia e Olanda. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.