Accorsi su “1994”: «Notte è più vivo che mai»

L'attore al Giffoni Film Fest ha svelato alcuni particolari dell'attesa serie Sky.

accorsi 1994

«Leonardo Notte torna in 1994 e sarà più vivo che mai». A tranquillizzare i fedelissimi della serie 1992 e 1993 che hanno visto il personaggio principale colpito da un proiettile ed esanime sull’asfalto è Stefano Accorsi che lo interpreta e dalla cui idea è nata la serie di successo che sta per tornare su Sky e che è tornato, dopo 20 anni, al Giffoni Fim Fest.

«Innazitutto possiamo dire che è vivo. Cambierà? Mah, cambiare lo stile di un personaggio così non è possibile. Nel teaser che sta girando in questi giorni gli chiedono: ‘Ma non eri morto?’ e lui risponde beffardo: ‘Ti piacerebbe…’» racconta Accorsi.

«All’inizio delle riprese – dice – ci siamo detti: Notte è uno che è morto e non solo sopravvive alla morte ma addirittura torna mentre Berlusconi vince, con il 25 per cento, da un’idea di Leonardo Notte. Poi nelle serie precedenti c’era un progetto riservato, quello della ‘discesa in campo’, Berlusconi aveva ancora dei dubbi. Ora non più e Notte diventa un personaggio ‘liberatorio‘». (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.