A Palazzo Altemps rivive l’Impero romano

Fino all'1 settembre sarà possibile visitare l'esposizione "Empire" nel cortile di Palazzo Altemps a Roma. Il progetto, ideato da Elisabetta Benassi, è vincitore del bando Italian Council 2018.

Seimila mattoni in terracotta, accatastati in pancali. Due in lega di bronzo e oro. A dialogare con le linee perfette dell’arte antica. È Empire, come la grande scritta che campeggia su ogni mattone, progetto di Elisabetta Benassi, fino all’1 settembre esposto nel cortile interno di Palazzo Altemps, dopo aver vinto il bando Italian Council 2018, ideato dalla Direzione generale Arte e Architettura contemporanee e periferie urbane del Mibac.

Promosso dal Museo nazionale romano con la Pontificia Accademia dei virtuosi al Pantheon, Empire rimanda a fasti e nefasti dell’Impero romano, ed è composto da mattoni realizzati in Gran Bretagna da una fornace della Royal Forest of Dean nel Gloucestershire, sul modello di esemplari utilizzati a metà ‘900 negli Usa.

A luglio debutterà invece a Palazzo Massimo il secondo progetto vincitore del bando per il Museo nazionale romano: un’opera in pasta di vetro di Diego Perrone. (Ansa)