Cinque appuntamenti con la bellezza accompagnati dalla Banca di Verona

Venerdì 25 gennaio prende il via una serie di visite alla scoperta di chiese cittadine in chiave suggestiva e insolita; l’iniziativa è promossa dalla Banca di Verona, in collaborazione con Artheò.

Il ciclo di appuntamenti promossi dalla Banca di Credito Cooperativo incomincia venerdì 25 gennaio alle 20,30 con un Concerto per arpa ed arte; sarà una serata di intreccio di brani musicali nella Chiesa della Santissima Trinità. L’appuntamento successivo sarà domenica 24 febbraio, alle 16, con una Visita non turistica al Battistero di San Giovanni in Fonte della Cattedrale.

Giovedì 21 marzo, alle 20.30, invece ci si sposterà nella chiesa di San Luca, per unincontro su Il Signore dà il cibo ad ogni vivente. Il mangiare nell’arte cristiana. Martedì 9 aprile, alle 20.30, si terrà La via Crucis di Novello Finotti nella Parrocchia del Sacro Cuore ed infine giovedì 16 maggio, alle 20.30, si concluderà la rassegna con un incontro su Giovanni Paolo II e l’arte, attraverso la lettura di testi ed il commento di padre Aldino Cazzago, Provinciale dei Carmelitani Scalzi, nella Chiesa degli Scalzi.

Il ciclo di incontri è coordinato da don Antonio Scattolini, responsabile della Pastorale dell’Arte della diocesi di Verona, e dalla professoressa Ester Brunet, studiosa dell’arte e ricerca presso lo Studium Generale Marcianum. “Questo ciclo di incontri”, dice il presidente della Banca di Verona, Flavio Piva, “intende valorizzare il patrimonio storico-artistico veronese, coltivando la memoria per riscoprire le radici cristiane della nostra cultura”.

Gli appuntamenti sono gratuiti e aperti a tutti; è necessaria l’iscrizione telefonica all’ufficio marketing della Bcc allo 045.829.2320 o via mail all’indirizzo marketing@bccverona.it.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.