Believe Film Festival, il cinema visto con gli occhi dei giovani

cof

Dio, la giovinezza, i social. Questi e altri ancora i temi sui quali i giovani dai 13 ai 19 anni possono raccontare una storia e presentarla sotto forma di un corto di non più di 15 minuti per partecipare al concorso cinematografico “Believe Film Festival”

Raccontarsi e far sentire la propria voce. Il concorso cinematografico “Believe Film Festival” nasce proprio per questo: dare l’opportunità a chi ha qualcosa da dire, di farlo, attraverso un corto della durata massima di 15 minuti. Il concorso si rivolge a giovani registi, sceneggiatori, direttori della fotografia tra i 13 e i 19 anni provenienti da tutta Italia e tocca temi come la giovinezza, i social, dio, la scuola, il concetto di collettività.

sdr

I corti selezionati dalla giuria passeranno alla serata di premiazione del 10 novembre 2018, quando al Teatro Alcione una seconda giuria assegnerà i premi, tra cui quello per la migliore regia e recitazione. I corti vincitori saranno proiettati in alcuni grandi schermi delle Sale della Comunità del Triveneto.
Presenti oggi alla conferenza di presentazione del concorso anche quattro giovani che, oltre ad essere parte dell’organizzazione, hanno deciso di partecipare con un corto.

Il servizio