Il Canto di Natale di Dickens si fa spettacolo itinerante

La Biblioteca Civica di Verona e l’Educandato “Agli Angeli” in collaborazione con Circolo dei Lettori di Verona e Associazione Culturale “Cantieri Invisibili” organizzano la lettura animata itinerante di “Canto di Natale”

Dal capolavoro di Dickens, una messinscena itinerante pensata appositamente per gli spazi della Biblioteca Civica, in cui gli spettatori, di sala in sala, seguiranno Narratori e Spiriti in un viaggio alla ricerca del senso più profondo dell’esistenza e dell’amore. Liberamente tratto dal racconto “Il Canto di Natale”, l’adattamento drammaturgico porta la firma di Giulia Cailotto che ha curato anche la regia con Matteo Spiazzi. A calcare il palcoscenico saranno gli allievi del corso di Teatro dell’Educandato “Agli Angeli”.

La trama è celeberrima: il vecchio e avaro Scrooge incontra i Fantasmi del Natale Passato, Presente e Futuro che lo guidano in un percorso di redenzione e salvezza del calore del proprio cuore, metaforicamente incarnato nello Spirito del Natale. L’operazione è parte di un percorso formativo che guarda ad un teatro partecipato, dove la cultura è fruibile a tutti, in luoghi anche non teatrali, in un continuo dialogo aperto e condiviso con la città.

Lo spettacolo si terrà il 22 dicembre in tre fasce orarie: 16.30 – 17 – 17.30 in Biblioteca Civica.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.