In mostra fino a domani gli arazzi e le stoffe di Liliana Cavaggioni

Terminerà domani, sabato 8 dicembre, la bellissima mostra dell’artista Lillina Cavaggioni, in via Oberdan 14 dal titolo “Manufatto”: arazzi, tende, tovaglie e tessuti dipinti, che rielaborano le geometrie di una Verona medioevale in chiave contemporanea, dove il colore, oltre alla forma, lascia un segno importante.

Come tra le strade del Centro storico della nostra città è facile scoprire “manufatti” di un artigianato antico, la cancellata in ferro delle Arche Scaligere, i decori geometrici degli altari e dei pavimenti delle chiese, i disegni delle pareti affrescate dei palazzi, così Lillina Cavaggioni, artista veronese con origini veneziane, da sempre ci racconta il tempo che passa e si rinnova in questi pezzi d’arte che vivono di quotidiana bellezza.