Angiolini e Cremon al Teatro Stabile con “La Guerra dei Roses”

Si terrà da mercoledì  16 a sabato 19 gennaio, alle ore 20:45 e domenica 20 alle ore 16:00 al teatro Stabile di Verona, lo spettacolo “La Guerra dei Roses” con Ambra Angiolini e Matteo Cremon.

Tratto dall’omonimo romanzo del 1981  di  Warren Adler, lo spettacolo realizzato con la regia di Filippo Dini, in coproduzione con Goldenart production s.r.l., racconta “la lenta e terribile separazione tra i coniugi Rose – come recita la presentazione dello spettacolo sulla pagina del Teatro Stabile – lui ricco e ambizioso uomo d’affari, tronfio della sua fortunatissima carriera, lei una moglie obbediente, ma mai dimessa, che lo ha accompagnato nella sua brillante ascesa, con amore, stima profonda e un pizzico di fascinazione per le piccole o grandi comodità, che la loro vita quotidiana andava conquistandosi”.

A otto anni dalla pubblicazione del romanzo diventa un enorme successo cinematografico per la regia di Danny De Vito acquisendo così ulteriore fama e notorietà.

Si tratta di una storia di amore e passione “all’interno di una cornice rosa e perfetta” che tutto d’un tratto “si infrange contro lo scoglio della mancata realizzazione professionale di lei. Tutta la loro vita passata insieme, viene da lei completamente riscritta e reinterpretata, la sua maturata presa di coscienza la rafforza e la sprona, con una ferocia degna di una grande eroina, a scagliarsi sul suo amato, ora il responsabile della sua mancata affermazione, in un crescendo di cattiveria, rabbia e reciproche atrocità, fino alle estreme conseguenze”.

A precedere l’esibizione, giovedì 17 gennaio, alle ore 18.00 al Piccolo Teatro di Giulietta, Foyer del Teatro Nuovo, sarà possibile incontrare la compagnia teatrale. L’evento è ad ingresso libero.