Anderloni e il “suo” Dante arriva in ospedale

Venerdì 11 gennaio, il poliedrico artista e autore teatrale porterà il suo monologo sulla Divina Commedia nel reparto di Chirurgia del Pancreas di Verona.

Pazienti e familiari assisteranno ad uno spettacolo dai lineamenti inediti. A Settecento anni dalla morte del Sommo Poeta, Anderloni narrerà, o meglio, “dirà” un canto preso da ciascuna delle tre cantiche. Un modo per far assaporare il ritmo di versi senza tempo che parlano sempre e ancora della fragilità umana. L’appuntamento è per le 15 nel reparto di Chirurgia del Pancreas di Verona. Con una dizione che ritaglia perfettamente i contorni delle parole dantesche, senza caricarle di istrioniche esagerazioni, Anderloni offre bellezza antica ai degenti.