La stagione formidabile del Verona nel campionato di Serie A 2021 – 2022

Certo che questa stagione per il Verona sarà da incorniciare, anche se non è riuscita a superare la metà della classifica è rimasta per molte giornate al confine con la zona europea. I Mastini stanno disputando un campionato al top, rispetto agli obiettivi stagionali prefissati che riguardavano la semplice salvezza dalla retrocessione.

Invece il Verona di Tudor ha stupito e continua a dare spettacolo in campo, con il pokerista Simeone ma anche con i jolly Barak e Caprari, capaci di arrivare in doppia cifra e sopperire all’assenza mentale dell’argentino nei momenti clou di questo campionato. Tra i risultati ottenuti spiccano sicuramente il pareggio con la Roma nella gara di ritorno e la vittoria dei Gialloblù nella partita di andata, anche il pareggio con il Napoli per 1 – 1 nel match di andata è stato un ottimo segno, così come la vittoria contro la Juventus per 2 – 1, sempre nella gara di andata. 

Simeone – Barak – Caprari: la tris perfetta

El Cholito (figlio d’arte) quest’anno ha stupito appassionati e addetti ai lavori con un campionato eccellente ma altrettanto sporadico, se le scommesse online danno sempre il numero 99 come favorito nelle marcature, è pur vero che dei 16 gol realizzati nelle prime 32 gare, l’attaccante può vantare un poker rifilato alla Lazio, una tripletta segnata al Venezia e due doppiette messe a segno ancora contro il Venezia e contro la Juventus.

Paradossale che l’argentino sia riuscito a entrare nel club dei pokeristi pur vivendo delle lunghissime carestie sotto porta, la più lunga è durata dal 12 dicembre 2021 fino al 27 febbraio 2022. Tuttavia, il Cholito milita al terzo posto della classifica dei marcatori di Serie A.

Barak ha avuto una stagione altalenante con numerosi infortuni ma nelle sue 25 gare disputate è riuscito a segnare ben 10 gol con una tripletta rifilata al Sassuolo, il centrocampista offensivo è stato determinante nei momenti in cui il Cholito era bloccato e non segnava.

Anche Caprari quest’anno è stato determinante, in 29 gare ha messo a segno 10 gol e fornito 7 assist, insieme a Barak ha costituito una coppia d’attacco da 20 reti complessive finora, indispensabili per il reparto offensivo di Tudor.

Le statistiche del Verona nel campionato di Serie A 2021 – 2022

Nelle ultime 5 gare fino alla trentaduesima giornata, gli Scaligeri sono la squadra che in casa ha ottenuto più punti, ben 12 su 15 disponibili in 4 vittorie e 1 sconfitta contro il Napoli. In totale, nelle prime 16 gare disputate in casa, le vittorie sono state 9, 2 i pareggi e 5 le sconfitte.

Anche per quanto riguarda i risultati finali terminati con il simbolo Over 2.5, i Mastini azzannano la classifica con fierezza, su 32 gare disputate ben 21 sono terminate con più di 2 reti, infatti la media gol è molto alta e piazza i Gialloblù al terzo posto con 3.3, dietro a Lazio e Sassuolo. Soltanto 11 i risultati terminati in Under 2.5 e 4 di questi riguardano le ultime 5 gare.